Giardino degli Ellebori di Pietra Ligure

In un giorno tipicamente primaverile abbiamo potuto entrare nel giardino privato delle Signore Barbaglia dove abbiamo potuto fotografare fiori e piante veramente belli e dai colori entusiasmanti

Dai sito ufficiale:

l Giardino degli Ellebori di Pietra Ligure, in provincia di Savona, contiene quella che gli Inglesi chiamano National Collection di questa pianta, cioè la collezione completa delle specie, che sono 15, più le sottospecie, gli incroci e – dopo le recenti acquisizioni – oltre 350 varietà da ammirare, di cui circa 70 fra specie e varietà in vendita. Essa ebbe origine nel 1970 quando Anna e Carla Barbaglia, figlie della proprietaria, iniziarono a piantare l’Helleborus niger, detto “Rosa di Natale”, perché la loro madre era californiana e ricreava per loro le feste di Natale della sua infanzia – d’ispirazione anglosassone – con corone celtiche, abete, vischio e rose di Natale. In seguito arricchirono la collezione con ellebori verdi (viridis, argutifolius, foetidus, cyclophyllus, multifidus, odorus): avevano bisogno di fiori di questo colore per il camaieu verde, composizione monocromatica di fiori, frutta e verdura. Anna e Carla infatti praticavano la decorazione floreale e sono ora insegnanti, dimostratrici e giudici internazionali dell’IIDFA (Istituto Italiano di Decorazione Floreale per Amatori). In tale veste tengono Corsi e Spettacoli Floreali per l’EDFA di Savona e Pietra Ligure (Ente Decorazione Floreale Amatori) – la Scuola di cui Carla è Presidente – creando bellissime composizioni di fiori nelle quali d’inverno compaiono anche gli ellebori

Edinet - Realizzazione Siti Internet